La storia del té #1

Pensavo: dato che qui si parla di bevande quali té, caffè ecc  perchè non fare anche un po’ di cultura?  Così sono andata a cercare qua e là qualche info.

Oggi iniziamo con il té…vi lascio al primo capitolo.

Secondo la leggenda cinese, l’imperatore Chen Nung (Shen Nung) era così fiscale per il rispetto dell’igiene che non beveva altro che acqua bollita.

Un giorno, nell’anno 2737 a.C., mentre l’imperatore  era seduto a riposare all’ombra di un albero di tè selvatico, una leggera brezza fece cadere alcune foglie di tè all’interno dell’acqua messa a bollire e essa aveva assunto un invitante color oro. La curiosità prevalse e il grande imperatore assaggiò per la prima volta la deliziosa bevanda chiamata poi tè. Dopo averla bevuta si sentì preso da un benessere indicibile e volle conoscere meglio l’albero che aveva prodotto quella foglia meravigliosa e benefica, favorendone così l’uso e la coltivazione.

Ecco, così nasce  l’uso del Tè.

Dal caso nasce sempre qualcosa di magnifico e socialmente utile..un po’ come la Penicillina!!  😉

Advertisements
Published in: on 25 ottobre 2010 at 10:05  Comments (7)  

The URI to TrackBack this entry is: https://unanormalecupaddicted.wordpress.com/2010/10/25/la-storia-del-te/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. 🙂 una bella storia!

    • e mica finisce qui….
      poi inizierò pure col caffè!

  2. Bella storia, concordo.
    Il caso di cui hai parlato ha anche voluto che mentre sorseggiavo il mio tè pomeridiano mi imbattessi nel tuo blog.
    Ci ripasserò, magari ad ogni tè!
    Un saluto.

    • Il prossimo te lo offro se ripassi! 😉

  3. Ma insomma nn ce l’hai una bevanda pure per Halloween…^_^…ween ween ween…:(

    • potrei informarmi…ma ho una tazza che è PERFETTA per il giorno dei morti!!
      uuuuuuuuuuuuuuhhhh 🙂

  4. Dai Farnocchietta Bella, dai su..up up up 🙂 scrivilo un pensierino su Halloween, che ti costa? e nn dimenticar, non dimenticaaaar la musichetta dell’orror…se vai su scrivolare.it (testi in gara)ti rendi conto dell’andazzo..daiii siamo agli sgoccioli…e si vince l’ultimo di Veronesi…se il tuo lavoro è il + gradito! Amen ;)))) uuuuuuuuuuuu…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: